Kinesiologia come lavora


Il lavoro svolto in kinesiogia sulla persona si svolge essenzialmente attraverso una valutazione di tipo energetico volta ad evidenziare quelle aree del corpo che presentano un deficit di energia al fine così di aiutare ed educare la\persona stessa a trovare la chiave corretta per distribuire sufficientemente in modo adeguato l’energia in tutto il corpo.
Il lavoro consiste poi nell’applicare quei correttivi (tecniche di riequilibrazione) che permettano la rimozione dei blocchi e ristabiliscano il corretto fluire dell’energia lungo i percorsi energetici.
L’operatore  non si occupa in senso stretto del sintomo o della malattia, e non fa diagnosi, che restano di pertinenza e competenza medica; ma partendo dal presupposto che l’intelligenza innata del corpo è in grado di operare tutti quei correttivi utili al mantenimento del benessere, si adopera per spostare l’attenzione e l’enfasi dal problema, al potenziale energetico inespresso della persona.
In sostanza la Kinesiologia si avvale di un processo educativo volto a consapevolizzare l’individuo sul suo reale stato di benessere rivolto alla qualità della sua vita, per poi indirizzare le energie di quest’ultimo verso il miglioramento e il mantenimento delle sue condizioni di benessere.