La prima visita

Il paziente dovrà presentare esami ematochimici di routine non anteriori a 12 mesi.

La prima visita della durata di 60 minuti circa consiste per prima cosa in un accurata anamnesi:

 

Visita di Controllo

Le successive visite di controllo consistono in:

  • Monitoraggio alimentare 
  • Organometria funzionale
  • Esame impedeziometrico
  • Eventualmente aggiornamento o rielaborazione e del nuovo piano alimentare a seconda dei casi e dei risultati ottenuti.